L’atteggiamento rivoluzionario dell’asfalto

005La situazione dell’area circostante il Castello di Portese è quella che è. Abbiamo segnalato più volte la necessità di interventi urgenti per una riqualificazione dell’intera area. Il Sindaco Paolo Rosa ha sempre fatto finta di niente. E’ evidente che non è per lui una priorità, ma la situazione sta rapidamente degenerando. Ci chiediamo: Di chi sono le responsabilità dell’attuale situazione? Sono convinti che il manto stradale di via Ciano sia in queste condizioni per qualche motivo specifico o dobbiamo attribuire il tutto all’innato atteggiamento rivoluzionario dell’asfalto?

Noi di minoranza abbiamo le mani legate. L’unica cosa che possiamo fare è continuare nella nostra opera di sensibilizzazione e così abbiamo inviato l’ennesima lettera al Sindaco Paolo Rosa e all’Assessore Robusti.

All’attenzione dell’ufficio tecnico del comune di San Felice del Benaco
e all’Assessore ai lavori pubblici Robusti Simona

Oggetto: segnalazione in Via Ciano

Buon giorno,
su sollecitazione di alcuni cittadini siamo a segnalarvi la situazione inqualificabile del manto d’asfalto in Via Ciano, a Portese.

Da documentazione fotografica inviataci dai cittadini e da visione diretta, siamo a denunciare una situazione che non ha bisogno di commenti: rappezzi, sbordature e soprattutto sgretolamento dell’asfalto.  Questo stato di fatto provoca notevoli disagi agli abitanti, nonché una pessima immagine della zona importante a livello storico artistico spesso visitata dai turisti.

La situazione permane da tempo, malgrado le molteplici segnalazioni già fatte alla vs amministrazione, sia da parte di cittadini residenti che dal nostro gruppo consiliare, pertanto chiediamo, a chi di competenza di provvedere immediatamente e vigilare per il futuro, affinché non si ripeta questa condizione.

Grazie per l’attenzione

Consiglieri della Lista Civica “Idee In Comune”

 

Articolo pubblicato su Area Blu

 

Rispondi